Come essere felice da solo

Non è facile e non è semplice quando una persona è sola. Quando non c'è nessuno con cui stare con lui per incoraggiarlo, per sorridere, per aiutarlo e per condividere con lui la tua vita quotidiana. Paura della solitudine Affrontare la solitudine può essere terrificante e doloroso.


Non è facile e non è semplice quando una persona è sola. Quando non c'è nessuno con cui stare con lui per incoraggiarlo, per sorridere, per aiutarlo e per condividere con lui la tua vita quotidiana.



Paura della solitudine

Come essere felice da solo



Affrontare la solitudine può essere terrificante e doloroso. Il solo pensiero della solitudine su molte persone sembra una minaccia. La paura della solitudine spesso nasce come risultato di alcune delle nostre convinzioni irrazionali che ci limitano e ci rendono vivi. Inoltre, convinzioni come 'Non posso vivere da solo' o 'Valuto di meno se non ho un partner' ci inducono a rendere necessario per noi avere qualcuno nella nostra vita. E quindi entriamo nella situazione di entrare o rimanere in una relazione che non ci soddisfa e non ci soddisfa. Stare con una persona che non è ciò di cui abbiamo bisogno e ciò che ci meritiamo.

La paura della solitudine può portarci al fatto che siamo sempre da qualche parte dove sta accadendo qualcosa, ad essere circondati da una folla di persone, conoscenti superficiali. Può portarci all'alcol, alle droghe, alla depressione profonda. La paura della solitudine ci impedisce di decidere in termini reali cosa è veramente ciò che ci riempie, ci rende felici e soddisfatti dell'essere umano.



Essere soli non è facile, spesso è molto difficile, ma stare con qualcuno ed essere soli allo stesso tempo è ancora più difficile.

Ulteriori letture: 25 cose da fare quando ti senti solo e solo

sono solo

Come essere felice da solo



Sembra che ci siano solo poche persone che non hanno incontrato la solitudine. Ci sono periodi in cui ci sentiamo persi, soli, impotenti e senza speranza. Questi periodi della vita di solito vengono dopo alcune situazioni stressanti: separazione con un partner, morte di una persona vicina, trasferimento. Allora dimentichiamo tutto quello che sapevamo.

Ci sono altri motivi per una vita solitaria come timidezza, insicurezza, senso di inaccettabilità. Per la maggior parte delle persone, la vita di una singola persona sembra oscura e le rende più vulnerabili. Ma ci sono anche quelli che godono di una vita da single e vivono la loro vita al massimo. Il fatto è che il solitario è un fenomeno sempre più comune - le persone con lo status di 'solo' sono sempre di più.

La maggior parte delle difficoltà, dei problemi e dei problemi della vita sono conosciuti o possono essere assunti.

Ma siamo incoraggiati a considerare i vantaggi di questo tipo di vita, come l'indipendenza e la libertà. Possiamo organizzare il nostro tempo in modo indipendente e abbiamo la possibilità di prendere decisioni da soli. Organizziamo la vita sociale come ci si addice, ci vestiamo come ci piace, mangiamo ciò che amiamo.

Ulteriori letture: 10 cose a cui rinunciare se vuoi essere felice

Come affrontare la vita di un giocatore solista

Come essere felice da solo

Sebbene ci siano una serie di vantaggi nel vivere una vita da soli, spesso non possiamo accettare i benefici di una vita del genere. Ci perdiamo semplicemente e non sappiamo cosa fare di noi stessi.

La cosa più importante è accettare la situazione così com'è adesso e non rimpiangere o invocare un passato, qualunque esso fosse. Diamo un'occhiata a noi stessi e diciamo a noi stessi: 'Va bene, sei solo e cosa ora, cosa potresti fare per realizzare la tua vita, per imparare a goderti quello che hai attualmente?'

Cose semplici che danno gioia nella solitudine:

    • Il posto in cui vivi dovrebbe essere il posto più bello del mondo per te. Organizzalo in modo da sentirti rilassato ea tuo agio, proprio come lo ami.
    • Guardati allo specchio e vedi se hai qualcosa da cambiare su te stesso: acconciature, colore dei capelli, regolazione del peso. Qualunque cosa ti piaccia. Inoltre, concediti tempo e segui le attività per ottenere un cambiamento che significherà per te.
    • Inizia ad acquisire nuove abitudini attraverso le cose che ami: natura, svago, musei, libri, film, cucina. In base ai tuoi obblighi crea nuove routine: una o due volte alla settimana di cinema, passeggiate, biblioteca, palestra, ecc.
    • Procurati uno, due, tre hobby, abbi nuovi interessi e inizia a imparare.
    • Entra in contatto con persone che hanno a che fare con interessi simili. Sarai sorpreso di avere brave persone in questo mondo con cui trascorrere del tempo in conversazioni piacevoli e costruttive. Forse l'amicizia è un'abilità insegnata fin dall'infanzia, ma non è mai troppo tardi. In gruppi con interessi simili, troverai qualcuno con cui entrare in contatto più stretto.
  • Se hai amici o parenti, non aspettare che ti chiamino. Richiamali e ricorda loro che esisti. Mettiti in contatto, organizza qualche incontro e esci.
  • Concediti un bel viaggio. A seconda delle possibilità finanziarie: da sentieri escursionistici, tour di luoghi nel tuo paese a destinazioni lontane. Ogni allontanamento dalla vita quotidiana si riempie di nuova energia, nuova conoscenza e nuovo entusiasmo. Supera la timidezza e vai. Ti divertirai.
  • Se sei dipendente dalla TV e da Internet, limita il tuo tempo.
  • Prendi un animale domestico. Sii solo consapevole che ti assumi le responsabilità e gli obblighi dell'altro essere vivente per molti anni. Ma questo ti renderà felice.
  • Pensa a quello che volevi fare e non l'hai mai fatto. E poi, fallo adesso.
  • Fai un elenco dei tuoi obiettivi e pianifica anche di raggiungerli.
  • Esci con i tuoi pensieri. Sii consapevole di loro. Come fluiscono i tuoi pensieri? Se sono negativi, inizia a cambiarli. Cambia consapevolmente e sistematicamente i tuoi pensieri negativi. Ferma ogni pensiero negativo che emerge; non prestare la tua attenzione. Perché i nostri pensieri possono essere i nostri migliori amici, ma anche i peggiori nemici.

Ulteriori letture: 8 cose che puoi fare per essere felice; In situazioni difficili

Come essere un supporto emotivo per te stesso

Come essere felice da solo

segni di paura dell'intimità

In conclusione, è molto importante essere autosufficienti. Alla fine di ogni giornata dì a te stesso cosa hai fatto. E quando vedi cosa hai fatto quel giorno, dì a te stesso quanto sei orgoglioso e felice. Sorridi a te stesso e prendi coscienza di ciò di cui sei capace. Inoltre, dì a te stesso che non c'è bisogno di paura e dolore perché hai adempiuto alla tua giornata. Ti sei realizzato anche tu.