Come porre fine a un'amicizia: passaggi per farlo come un vero adulto

Non tutte le amicizie sono eterne e, come nelle relazioni, a volte le rotture possono essere i momenti che ci producono molto dolore. Questo accade soprattutto quando parliamo di amici intimi e che li consideriamo, in qualche modo, essenziali nella nostra vita.


Non tutte le amicizie sono eterne e, come nelle relazioni, a volte le rotture possono essere i momenti che ci producono molto dolore. Questo accade soprattutto quando parliamo di amici intimi e che li consideriamo, in qualche modo, essenziali nella nostra vita.



Con gli amici “più periferici”, ciò che di solito accade, piuttosto che una grande rottura per un disaccordo, è una graduale e continua separazione nel tempo. Il danno causato da questi tipi di assenze è solitamente meno doloroso, e il rapporto spesso rimane in una buona memoria e in un trattamento amichevole, anche piacevole.



Ad ogni modo, tieni presente che puoi prenderti cura dell'amicizia, ma a volte, per quanto dici, non puoi impedire che la relazione si interrompa. È una cosa da due, anche quando parliamo di un gruppo di amici possono essere diverse cose.

Ecco alcune idee per fare in modo che quella pausa non diventi un dramma e che possa essere eseguita nel modo meno dannoso possibile. In altre parole, fallo come un vero adulto!



Ammetti i tuoi errori

Come porre fine a un

Tutti commettiamo errori e tu non fai eccezione, ma ciò che conta qui è che tu sia in grado di ammetterlo.

Non c'è niente di più frustrante per nessuno che discutere con qualcuno che non ammette mai i propri errori. È normale che gli amici ci lasciano passare alcuni errori che in realtà li feriscono e a questo punto non dovresti negare o minimizzare.



Pensa se vale davvero la pena perdere qualcosa di prezioso a causa dell'orgoglio. Non più amicizia, ma bei ricordi ...

Chiedi scusa

Ammettere che ti sbagli è un grande passo, ma spesso perde il suo fascino se non è accompagnato da scuse sincere. Non deve essere niente di drastico. Basta con delle scuse sincere, senza aggressioni dirette o camuffate.

Ulteriori letture: 10 cose per cui non dovresti mai scusarti

la ragazza risponde con brevi messaggi

Non fare supposizioni

Come porre fine a un

Concentrati su ciò che è realmente accaduto. Non cadere nella tentazione di fare supposizioni sul motivo per cui l'altra persona ha fatto qualcosa.

Saresti sorpreso di sapere quante volte abbiamo commesso un errore nelle nostre ipotesi.

Abbi compassione

Se l'amicizia finisce perché l'altra persona ti ha fatto molto male, questo punto può sembrare quasi impossibile.

L'esperienza dice che siamo più in sintonia con i nostri errori che con gli altri.

Ulteriori letture: 8 modi per differenziare i veri amici e gli amici tossici

Non proiettare le tue insicurezze

Come porre fine a un

È molto comune proiettare una certa insicurezza sull'altra persona senza rendercene conto. Ciò significa che crediamo che il nostro amico stia pensando qualcosa che non pensa davvero, ma che in realtà sei tu quello che lo ha in testa.

Evita domande come: “Cosa ne pensi di me? Che sono un fallito? ' Prima di dirlo, analizza se non sei tu che la pensi così.

Non portare il passato

Molto importante, concentrati sul presente. Discuti, parla, sentiti male o no, ma dagli eventi attuali. Non mirare in questa conversazione a cose che sono lontane. Momenti o ricordi belli e brutti: è meglio non toccarli.

Ulteriori letture: 5 modi per aiutare un amico stressato

Non coinvolgere nessuno

Come porre fine a un

Potresti essere tentato di parlare con altri amici per confermare la tua storia, il che ci dà la sensazione che non abbiamo torto nel giudizio che abbiamo fatto all'altra persona. Tuttavia, insieme al modo in cui possiamo fare molti più danni di quanto immaginiamo.

Non costringere gli altri a emettere i loro giudizi perché questo, alla fine, ti farà sembrare cattivo. D'altra parte, evita di diffondere voci. Le cose non sono sempre come sembrano.