Lilia Tarawa - La ragazza che è sfuggita alle terribili catene religiose

Immagina un posto in cui sei costretto a sposare qualcuno che non ami; un luogo in cui devi essere obbediente a quello dei tuoi genitori e se non lo sei, la punizione sarà severa; un posto dove non puoi parlare con il mondo esterno; un posto dove sarai dichiarato malvagio se proverai a scappare; un posto dove ...




Immagina un posto in cui sei costretto a sposare qualcuno che non ami; un luogo in cui devi essere obbediente a quello dei tuoi genitori e se non lo sei, la punizione sarà severa; un posto dove non puoi parlare con il mondo esterno; un posto dove sarai dichiarato malvagio se proverai a scappare; un posto dove non ti è permesso ascoltare la musica che ti piace; un luogo in cui sono vietati gioielli e cosmetici.



trattenendoti

No, non sto parlando della Corea del Nord ma di 'Gloriavale'.

prete con lilia tarawar



Gloriavale Christian Community è un piccolo gruppo cristiano con sede ad Haupiri, sulla costa occidentale dell'Isola del Sud in Nuova Zelanda. La sua comunità è composta in media da 500-600 individui. Un gruppo cristiano ha definito Gloriavale come 'Teologicamente questo gruppo è un culto del cristianesimo, poiché la sua teologia - così come le sue pratiche basate su quella teologia - lo colloca ben al di fuori dei confini della fede cristiana'.

Lilia Tarawa, una ragazza, con DNA di leadership ereditato da suo nonno, che aveva fondato questo culto. La gente di Gloriavale vive nell'Utopia, dove la natura è affascinante. A sei anni ha ricevuto una pagella dal suo insegnante, che aveva menzionato Lilia come 'talentuosa e brillante'. Ma suo nonno aveva piani diversi: quando ha visto la sua pagella, l'ha umiliata di fronte a 500 persone a Gloriavale.

Essere cristiani è una cosa, ma essere cristiani irriducibili è un'altra.



Questa umiliazione ha distrutto la sua autostima e ha iniziato a pensare alla propria esistenza. Uno dei suoi amici è stato costretto ad abbassarsi i pantaloni davanti alla classe, e suo padre ha tirato fuori la cintura di cuoio solo perché parlava contro suo padre e ascoltava musica (cosa non consentita). Suo padre ha ordinato alla classe di guardare il ragazzo che veniva punito. Sebbene Lilia negasse di vederlo, poteva ancora sentire le urla e il piagnucolio chiaramente. Lilia pensava 'questo non è il cristianesimo in cui un padre picchia suo figlio con una cintura'.

I lividi blu, le dure critiche e l'uccisione dell'autostima sono stati tutti i bambini a cui sono stati sottoposti, in questo culto.

Ci sono stati molti momenti così orribili per Lilia, ma il peggiore di tutti è stato quello che è successo con la sua amica - Jubilant.

Jubliant era un uomo con un grande senso dell'umorismo e poteva far ridere chiunque dicendo cose folli. Un giorno, durante una partita di calcio, Jubilant ha fatto troppe battute e non era permesso fare troppe battute, quindi la punizione era molto severa.

Nathaniel (insegnante) ha iniziato a prendere a pugni e calci esultante come se fosse un pallone da calcio. Il gioco e il tempo si sono congelati per tutti mentre guardavano questo orrendo incidente. Lo stomaco di Lilia si abbassò e gli occhi diventarono rossi per le lacrime che scendevano leggermente dai loro angoli. Nathaniel - per aumentare la punizione - ha costretto Jubilant a camminare dal campo di calcio all'edificio principale mentre prendeva a calci e pugni senza pietà fino in fondo. Incapace di sopportare il dolore, Jubliant stava alzando le mani al cielo gridando al 'Signore' per proteggerlo dai colpi e si lamentava. Guardare il bambino picchiato davanti ai suoi occhi è stato straziante per la sua anima.

Lilia Tarawa
Lilia Tarawa (ultima fila, seconda da sinistra)

Lilia aveva un'amica - Grace - che era una figlia adottiva di una famiglia messicana, e amava questa ragazza più che mai. Grace ha portato alcuni beni culturalmente inaccettabili come trucco, gioielli e musica (e Lilia ne è rimasta affascinata! Per la prima volta nella sua vita). Grace, avendo sfidato le regole di Gloriavale, è stata punita duramente più volte, poiché possedere tali beni equivaleva a un crimine. Quando Grace aveva 20 anni, il leader di Gloriavale le ordinò di sposare un uomo che non amava, e immediatamente lei si rifiutò; e Grace è stata successivamente dichiarata malvagia. Fortunatamente, la famiglia di Grace è venuta in suo soccorso ed è stata finalmente portata via. Ora vive felicemente in Canada. La fuga di Grace ha ispirato Lilia, dopo aver catalizzato la fuga di Lilia da Gloriavale.

La fuga di Lilia da Gloriavale

Era una domenica pomeriggio e Lilia si stava prendendo cura dei suoi fratelli. Suo padre era andato a incontrare il leader della comunità e a dire loro che la sua famiglia se ne sarebbe andata. Suo padre era in ritardo, così Lilia decise di cercarlo negli angoli di Gloriavale; e quando lo vide camminare verso di lei, ebbe finalmente un sospiro di sollievo. Lei prontamente corse verso di lui e le chiese: 'papà, cosa c'è che non va?' a cui il padre ha risposto: 'Fate uscire i bambini e portateli al veicolo parcheggiato sul retro'. Così Lilia ha portato fuori i bambini e li ha caricati nel veicolo. Prendendo il permesso per un minuto da papà, Lilia si precipitò nella stanza del cugino e disse loro che li avrebbe visti la sera. Poi Lilia si allontanò da Gloriavale e non si voltò mai indietro per tornare.

Se la grazia non fosse nella mia vita e non mi avesse influenzato, penso che sarei ancora lì - Lilia Tarawa

La parte più impegnativa della vita per Lilia quando è stata presentata al mondo esterno è stata quella degli appuntamenti. Non aveva idea del nocciolo degli appuntamenti; perché per tutta la vita le era stato detto che era destinata a un matrimonio combinato.

Lilia Tarawa

Risoluzione per il 2018: Lilia vuole essere una life coach e, per affinare le sue capacità, eccellere nel parlare in pubblico. Gestisce un sito Web che aiuta e ispira le persone a trasformare i loro sogni in realtà. L'obiettivo finale della sua vita è liberare le persone che vivono nel confino religioso della superstizione.

Durante un'intervista telefonica, quando le è stato chiesto di descrivere il suo viaggio in una parola, dall'essere umiliata in una stanza di un villaggio che ospita 500 persone all'applauso dell'intero pubblico durante il suo discorso TED, ha risposto 'Incredibile'.

Lilia è un'ispirazione vivente per tutti noi. Lilia ha tagliato un cordone ombelicale per la prima volta quando aveva sei anni; il coraggio le scorreva nelle vene anche a quella tenera età. Ha dimostrato che la vita potrebbe darti dei limoni, ma puoi fare una limonata con quei limoni. Nata e cresciuta in una setta come questa non le ha impedito di realizzare i suoi sogni. Suo nonno ancora non crede in lei, ma ha dimostrato che si sbagliava con il suo coraggio e la sua determinazione. Ha affrontato battute d'arresto in ogni istante della sua vita, ma ha usato quella battuta d'arresto per il suo ritorno.

Nato e cresciuto a Gloriavale, ci vuole coraggio per essere diversi. Il dolore e le difficoltà erano intrecciati nei tessuti della vita di Lilia. Ma li ha sfidati tutti. Lilia ha lavorato molto duramente con il sangue, il sudore e le lacrime per diventare la donna che è oggi.

come ottenere più partite su tinder

Figlia di Gloriavale: la mia vita in un culto religioso Figlia di Gloriavale: la mia vita in un culto religioso

Figlia di Gloriavale: la mia vita in un culto religioso Di Lilia Tarawa Acquista su Amazon

Discorso dell'autore.

La religione sente le dita della decenza umana avvolte intorno al collo. Sarò felice quando l'ultimo respiro della vita se ne andrà dalla religione e le persone saranno libere dal suo odio e dall'ipocrisia.